#vannieyewear

Occhiali creativi, made in Italy

VANNI è un omaggio a Giovanni Vitaloni, Vanni per gli amici, nato a Milano nel 1907. Artista con mente tecnica, fondatore e ispiratore delle attività imprenditoriali delle generazioni familiari a seguire.
Gli occhiali da vista e da sole VANNI sono nati a Torino nel 1990, per vedere il mondo. Sono di casa a Milano, Parigi, New York, Tokyo e Sidney. VANNI è l’avanguardia nel mondo dell’occhialeria creativa. Il bello è frutto di genio istantaneo sapientemente miscelato a cultura e stile, non è mai scontato: è un distillato di trent’anni di ricerca e sperimentazione. Il tocco made in Italy si coglie in ogni piccolo dettaglio. Osare, miscelare e creare abbinamenti unici è la sfida di sempre, nel segno del colore. Quella di VANNI non è artigianalità, ma industria in edizione limitata.


LA PRODUZIONE

L’ideazione delle collezioni VANNI è affidata a un centro stile interno all’azienda che si dedica alla progettazione e alla creazione delle linee di prodotto. La qualità degli occhiali è frutto di ricerca stilistica e tecnologica, dell'utilizzo delle migliori materie prime e di una manodopera altamente specializzata.Per una scelta senza compromessi gli occhiali VANNI sono interamente fatti in Italia, senza bluff: Made in Italy, for sure. VANNI tiene fede a un costante impegno per la creazione di materiali esclusivi e inimitabili. Gli acetati sono ideati e personalizzati come un’opera d’arte, una caratteristica rara e unica nel panorama dell’occhialeria mondiale. Gli occhiali in metallo propongono lavorazioni tecnologicamente avanzate utilizzate in modo inedito: il taglio laser e la fotoincisione multilivello su lastre in acciaio sperimentano processi e trattamenti mutuati da altri settori, abbinati a curati assemblaggi manuali e colorazioni sorprendenti.


ACETATI E METALLI

Inimitabile eppure riconoscibile: l’essenza di un occhiale VANNI è racchiusa nei suoi materiali esclusivi. Come un pittore che crea i suoi colori e li stende su tela, VANNI crea materiali e li trasforma in montature. L’acetato di cellulosa VANNI è un derivato del cotone. Creare un blocco di acetato dalla fantasia unica è come realizzare un’opera d’arte, una miscela di artigianalità e precisione millimetrica. Una mano che costruisce, lamina su lamina, blocco su blocco, i disegni tridimensionali di plastica solida. Nel 2019 VANNI celebra 10 anni di creazione di acetati esclusivi.

La sottigliezza è il miglior pregio di un occhiale. Le montature VANNI in metallo nascono da lastre in acciaio in spessori ben inferiori al millimetro. Le lastre vengono tagliate attraverso un procedimento detto fotoincisione, una sofisticata tecnologia utile quando sono in gioco dimensioni ridottissime. Esistono poi montature dalle lamine ancora più sottili, lavorate con taglio laser. Un processo di incisione che indirizza sul materiale un raggio di densità e potenza sufficiente a provocarne la fusione. Dopo l’assemblaggio delle diverse componenti dell’occhiale è il momento della decorazione superficiale della montatura. E’ la parte artistica della manifattura, quando i colori e i trattamenti sono applicati secondo disegni creativi, realizzati a mano, con la massima cura.


Ci vogliono nove mesi per vederlo nascere, un occhiale VANNI: concentrazione e manualità che pervadono ogni singolo passaggio della progettazione, prototipazione e produzione.